Perché mi piace così tanto il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg? Ti sei mai posto questa domanda? Che tu ti sia dato o meno una risposta soddisfacente… benvenuto nel club!

Sì, è vero: con il Prosecco succede proprio come con tutte le altre cose, nel senso genera intorno a sé un mondo di passioni, hobby, simpatizzanti e veri intenditori, tutti accomunati dall’amore per il buon bere.

In questo post cercheremo di dare risposte ad alcune delle domane più frequenti in merito: una volta che l’avrai letto ne saprai un po’ di più su tutto quello che si cela dietro il bicchiere che tieni in mano. Sei pronto? Andiamo!

 

Senza un buon bicchiere il cibo non sarebbe lo stesso

Non riesci a concepire di sederti a tavola senza un buon bicchiere di Prosecco in mano? È logico! Un buon bicchiere ci fa compagnia ed il cibo assume un sapore ancora migliore.

Se l’abbinamento è appropriato infatti, il suo gusto e quello del cibo si esaltano a vicenda in modo incredibile. Se ci sono degli ospiti, ancora di più il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Valdellövo diventerà uno dei nostri principali alleati.

 

Una piccola macchina del tempo

I prodotti di qualità hanno la meravigliosa virtù di trasportarci nel momento e nel luogo in cui sono stati fatti. Anche chi non è un esperto può rapidamente apprezzare e identificare alcuni tratti distintivi. La Denominazione di origine, i vitigni, la lavorazione… sono solo alcune delle caratteristiche principali che potremo “cogliere” man mano che procediamo nella degustazione.

Il nostro bicchiere preferito può anche essere associato ad un determinato momento, un luogo o un’esperienza particolare, e far tornare alla mente quei piacevoli momenti ogni volta che lo si sorseggia. Non c’è dubbio: le bollicine ci aiutano a tessere le nostre esperienze di vita!

 

Moderatamente sano

È stato dimostrato che bere un buon bicchiere durante i pasti ha anche diversi aspetti benefici per il nostro organismo: diversi studi hanno infatti dimostrato che gli amanti del buon bere (chiaramente ci riferiamo ad un consumo moderato), hanno tassi di mortalità più bassi rispetto la media.

 

Sapori e profumi da scoprire

Il tuo palato ha una curiosità inesauribile? Benvenuto nel mondo del Prosecco! Se ne assapori un bicchiere, ti accorgerai al primo sorso che si tratta di un qualcosa di speciale. Durante il processo di produzione accadono infatti molte cose: fermentazione, comparsa di nuovi composti aromatici, evoluzioni, invecchiamento…ci sono centinaia di cose che accadono prima che il Prosecco raggiunga il tuo bicchiere.

Attraverso l’esperienza di degustazione e assaggiando diverse bollicine, non solo migliorerai la tua capacità di identificare i vini, ma migliorerai anche nell’individuarne nitidamente le caratteristiche.

 

Chi ama il buon bere ama la terra

Il buon bere è anche un modo per amare e “sentire” il territorio. Dietro al prodotto finale c’è tantissima passione e un duro lavoro. In molti casi, i migliori vini riflettono la qualità del lavoro di questi agricoltori ed il loro stile di vita, così legato alla terra.