Con il termine “sistemi anticaduta permanenti” si indicano tutti quegli elementi di sicurezza che sono spesso presenti sul tetto di edifici di ogni tipo.

Nella maggior parte dei casi, vengono adoperati dei dispositivi di protezione individuale (DPI) da impiegare in concomitanza con tali sistemi permanenti: gli operai indossano per questo un’imbracatura di sicurezza collegata alla soluzione di protezione anticaduta permanente per mettersi in sicurezza.

L’eccezione a questo tipo di regola sono le ringhiere di sicurezza, le quali trasformano l’intero tetto in una zona sicura in cui lavorare, e per questo non è necessario l’uso dei DPI.

 

La sicurezza prima di tutto

Con un sistema di linea vita tetto, l’operaio indossa un’imbracatura che è collegata ad un tratto di cavo d’acciaio posto permanentemente sul tetto e che passa attraverso diversi punti di ancoraggio saldamente fissati.

Un sistema di protezione di questo tipo è in grado di offrire una sicurezza totale a quanti andranno ad effettuare lavori di manutenzione di qualsiasi tipo.

Tali linee vita sono state progettate e testate secondo i più severi criteri di sicurezza internazionali, e gli operai possono anche passare da un’area all’altra senza dover sbloccare la linea di vita.

 

Cosa sono i dispositivi di protezione individuale?

I dispositivi di protezione individuale (DPI) sono delle soluzioni a disposizione dei lavoratori, e che vanno ancorate alla protezione anticaduta permanente di un edificio. Comprendono tra l’altro imbracature, corde e dispositivi anticaduta in genere.

Tali sistemi sono progettati per rendere le protezioni anticaduta più facili da gestire per tutti: utenti, clienti e fornitori. Parliamo di soluzione che funzionano su tetti di praticamente qualsiasi tipo di superficie, e che necessitano di soli tre punti di ancoraggio.

Infine, diversi elementi possono essere combinati tra loro per creare una linea di vita adeguata, in base ai requisiti del progetto e alle caratteristiche desiderate.