Potrebbe sembrare banale dire che un giro ai mercatini di Natale è senz’altro un’ottima occasione per trovare degli originali regali per i nostri cari: è un’ottima scusa per darsi al folle shopping e per immergersi in quella magica atmosfera che tanto ci travolge nei giorni che precedono il Natale, la festa religiosa in assoluto più sentita in Italia (Per un viaggio più intensivo nel mondo del Natale basta un click su https://iregalidinatale.net/ ).

Le bellissime bancarelle di legno, tutte illuminate e decorate a tema natalizio, offrono tantissimi prodotti che vanno da quelli gastronomici, per degustare ottimi dolci tradizionali o una bella tazza di cioccolata calda, a quelli che mirano a vendere tutti i tipi di decorazioni necessarie ad addobbare le nostre case e i nostri alberi di Natale, con palline colorate, nastri, fiocchi, o  statuette in legno per il presepe, e infine quelli dedicati a originalissimi doni da acquistare per le persone a noi care: possiamo trovare tantissimi oggetti di artigianato, rigorosamente fatti a mano, dai piccoli portamonete in pelle, mestoli e ciotole in legno per la cucina, tazze e sottopentole in ceramica, bambole di pezza per i più piccoli e chi più ne ha più ne metta!

Insomma molto vasta è la gamma di opzioni che ci si presentano agli occhi. Cosa altro non può mai mancare tra le bancarelle natalizie? Decisamente l’intramontabile antiquariato.

L’antiquariato

antiquariato

Fino a qualche anno fa l’antiquariato si rivolgeva a una piccola fetta di Italiani, tanto che venivano considerati oggetti “di nicchia”. Un angolo dedicato ai più appassionati del genere e a coloro che amano una certa tipologia di arredamento, che non tutte le case sono adatte ad accogliere.

Oggi, questi particolari oggetti antichi sono praticamente tornati alla ribalta e i mercatini di antiquariato sono considerati appuntamenti assolutamente da non perdere: luoghi magici nei quali si respira un’atmosfera veramente “d’altri tempi”. Proprio per questo motivo, molti di questi oggetti, hanno preso posto anche all’interno del contesto dei mercatini di Natale, perché ad oggi queste bancarelle, oltre ad essere davvero molto ricercate, soddisfano e incontrano il gusto di tantissime persone.

Cosa hanno davvero di così tanto speciale gli oggetti che fanno parte di questa categoria?

Un oggetto di antiquariato è prezioso e viene considerato tale soprattutto perché probabilmente quell’oggetto non viene neanche più prodotto; prendiamo per esempio il caso del giradischi, che è un’evoluzione del grammofono: Fu inventato nel XIX secolo e non è più così facilmente reperibile. Un oggetto d’antiquariato è desiderabile per la sua rarità e per la sua età.

È un oggetto che ci racconta un periodo precedente della nostra società. Soffermarsi su una bancarella di questo genere e acquistare un vecchio oggetto è un’esperienza unica. Gustarsi l’incontro con il venditore, spesso e volentieri appassionato, e il racconto della storia di un oggetto passato di mano in mano, e scoprire contemporaneamente bellissimi oggetti dimenticati dallo scorrere del tempo, non ha prezzo!

Quello che a volte sentiamo chiamare “vecchio libro polveroso” non è altro che un cimelio, ricco di storia, e a volte si tratta proprio degli oggetti di antiquariato più ricercati, che molti appassionati farebbero di tutto per avere: tra questi potremmo citare vecchi manifesti e pubblicità, mobili e complementi d’arredo come una lampada in stile Liberty o una cassapanca oppure ancora un jukebox d’epoca, uno degli oggetti più ammirati; cartoline di ogni tipo e orologi vintage, tra i più desiderati gli orologi da tasca, i dipinti, argenteria, porcellane, cristalli, statue.

Ogni anno si susseguono diverse manifestazioni pensate appositamente per il mondo dell’antiquariato;  architetti, artigiani e interior designer vanno alla ricerca di nuove sinergie tra antico e moderno e questi vecchi oggetti sono sempre più apprezzati da un numero sempre crescente di persone.

Piena di storia e significati nascosti, tutti dovremmo dedicare un pizzico del nostro tempo in una bancarella di antiquariato, e chissà, magari riuscire a trovare un dono prezioso e speciale per uno dei nostri cari!