Conosci la moda urbana e tutte le sue varie espressioni? Se si, allora certamente apprezzerai lo streetwear in tutte le sue forme inclusa quella dell’abbigliamento. Questo che può essere definito a tutti gli effetti un movimento culturale, in realtà affonda le sue origini alla fine degli anni ‘80 e da fenomeno di ribellione si è subito trasformato in espressione artistica che ha trovato nell’abbigliamento la sua naturale forma di comunicazione.

Le origini

È proprio nell’underground infatti che il movimento streetwear ha visto le tue origini fino a diffondersi in maniera uniforme in tutto il mondo nel decennio successivo,  ed in particolare in Italia. Questo movimento ha vissuto un vero e proprio boom nel corso dei primi anni 2000, momento in cui tantissimi tra giovani e giovanissimi hanno iniziato a preferire capi di abbigliamento che si rifacessero a questo file che il più delle volte diventa poi un modo di intendere la vita.

I capi tipici

I capi tipici dell’abbigliamento streetwear sono ad esempio le felpe con cappuccio ma anche i pantaloni, come camicie e magliette. Molto particolari sono anche gli accessori come cappellini e scaldacollo, i quali consentono di individuare tipicamente questo tipo di abbigliamento rendendolo facilmente distinguibile dagli altri.

Se vuoi farti un’idea sui capi di abbigliamento streetwear più alla moda, o se stai cercando quelli che più degli altri ti piacciono e si avvicinano ai tuoi desideri, puoi visionare il sito https://shapestore.it/per farti un’idea molto precisa. Qui infatti ci sono diverse categorie a tua disposizione tra le quali puoi trovare tantissimi prodotti che certamente ti piaceranno. Hai Inoltre tutta la comodità di poter pagare con Paypal o carta di credito, e di ricevere la merce direttamente a casa entro un paio di giorni lavorativi.