I frigoriferi utilizzano un compressore che fa rumore quando si avvia, ed è normale sentirlo se ci si trova nelle vicinanze, ma un frastuono strano o eccessivo può indicare che qualcosa non va nel frigo e che è necessario controllarlo.

Un frigorifero è un dispositivo che rimane acceso 24 ore al giorno e, se ci si dorme vicino, il suo rumore può essere fastidioso. Alcuni di questi rumori possono essere ridotti con una buona manutenzione del frigorifero, ma altri sono normali e inevitabili rumori di funzionamento.

 

Quali rumori sono normali?

Non sorprenderti se senti uno di questi suoni, poiché fanno effettivamente parte del funzionamento del tuo frigorifero:

  • Clic: quando il termostato inizia il ciclo di accensione/spegnimento, di solito emette un piccolo rumore, come un clic. Un piccolo clic risuona anche negli apparecchi dotati di sistema “No frost”,quando inizia o termina il ciclo di sbrinamento automatico.
  • Rumori interni: i cambiamenti di temperatura provocano la contrazione o l’espansione delle pareti del frigorifero o del congelatore, causando rumore mentre lo fanno. Sono rumori normali che non dovrebbero influenzarne il funzionamento.
  • Ronzìo: proviene dal motore e dalle ventole dell’evaporatore e del condensatore, che durante il funzionamento emettono un rumore simile a un ronzio.
  • Gorgoglio: quando il fluido refrigerante circola nelle tubazioni può produrre un gorgoglio.
  • Allarmi: Molti frigoriferi emettono allarmi per indicare che la porta è aperta o che la temperatura ha superato un certo livello. Se senti uno di questi allarmi, scopri qual è il motivo e rimedia. Se, per qualche motivo, hai bisogno di tenere aperta la porta più a lungo e l’allarme inizia a suonare, di solito puoi fermarlo premendo il suo pulsante.

Il frigorifero fa rumore: come rimediare?

Sebbene non sarai in grado di eliminarli, ci sono rumori che possono essere ridotti con alcune semplici azioni:

  • Staccarlo dalle pareti: se possibile, lascia qualche centimetro di distanza tra l’apparecchio e la parete, sia sui lati che sul fondo. Oltre a migliorare la ventilazione e con essa le prestazioni dell’apparecchio, eviterai che le vibrazioni si sentano al contatto con un’altra superficie.
  • Livella bene i piedi: questo eviterà che la porta non si chiuda correttamente e causi vibrazioni extra.
  • Tieni bene i ripiani interni e cerca di tenerli in ordine: se i ripiani non sono posizionati correttamente, possono produrre rumore. Assicurati che il cibo non tocchi le pareti, specialmente quella sul retro.
  • Mantieni pulito il frigorifero: ciò è consigliato anche per motivi di igiene, non solo per evitare rumori. Lo sporco e la polvere che si accumulano sulla ventola la fanno suonare più forte e anche il compressore si avvia più spesso. Può anche succedere che qualcosa sia caduto dietro il frigorifero e quando è a contatto vibra e suona.

 

Non riesci ad individuare la causa del rumore?

Se il rumore è insopportabile e hai verificato di non essere in grado di individuare e risolvere da solo, la soluzione preferibile è quella di rivolgersi ad un servizio di assistenza frigorifero Torino. Un tecnico esperto e qualificato potrà infatti individuare velocemente il problema e risolverlo.