Le strutture sportive che consentono di allenarsi o svolgere delle competizioni indoor, e dunque al coperto, presentano tipicamente delle arcate reticolari in acciaio che hanno il compito di sostenere la copertura e conferirle stabilità.

Tali arcate sono tipicamente collocate ai margini del campo in cui si effettua la pratica sportiva e costituiscono chiaramente un pericolo se urtate accidentalmente, soprattutto durante uno scatto o comunque durante la corsa.

Per questo motivo si cerca di segnalare la loro presenza in maniera tale da rendere tali arcate il più possibile visibili così da consentire agli atleti di prendere le adeguate contromisure in caso di avvicinamento eccessivo. Ad ogni modo, con la foga agonistica o con la grande concentrazione su ciò che si sta facendo, non sempre è possibile frenare in tempo o avere l’istinto di proteggersi con le mani e attutire un impatto imminente.

Per questo motivo i gestori di strutture di questo tipo hanno ormai da tempo optato per una soluzione alternativa e definitiva che consente loro di stare tranquilli assicurando agli utenti di poter usufruire molto più serenamente di tutti gli spazi: i rivestimenti antitrauma per le tensostrutture, una soluzione semplice quanto efficace.

Si tratta di un particolare tipo di gomma, realizzabile su misura e dunque perfettamente in grado di aderire ad arcate reticolari di ogni forma e dimensione, che avvolgono completamente l’arcata ad altezza d’uomo così che ogni impatto accidentale possa diventare innocuo annullando ogni tipo di pericolo dovuto all’impatto a velocità con una struttura metallica.

Si tratta di un materiale con grande capacità di assorbire gli urti e perfettamente in grado di resistere agli urti e dunque destinato a durare nel tempo, perfetto per le necessità di quanti gestiscono strutture sportive con tensostrutture che necessitano di essere messe in sicurezza. Sul sito di safesportitalia.com puoi farti un’idea visionando la gallery relativa a questo tipo di prodotto.