Ogni ambiente di casa necessita di un’illuminazione speciale e, in base all’effetto che si vuole ottenere, è opportuno scegliere un tipo di soluzione, installarla nel posto giusto e utilizzare un’adeguata intensità di luce. Di seguito ti diamo i consigli per poter scegliere l’illuminazione perfetta.

 

Tipologie di luci per ambienti

Per ottenere un’illuminazione adeguata in casa, è necessario tenere conto dei diversi tipi di luce in modo che l’aspetto complessivo sia piacevole alla vista: luce generale, luce ambientale e luce focalizzata. Ognuna svolge una funzione specifica e se si combina e integra la luce naturale, avrai una sensazione di spaziosità e una ottimale visione di insieme dei tuoi ambienti.

Prima di optare per un tipo di illuminazione in particolare, è necessario identificare la tipologia di ambiente e le attività in esso svolte.

 

Illuminazione della cucina

La cucina dovrebbe essere luminosa e senza ombre, per garantire la sicurezza durante la cottura dei cibi e migliorare il piacere legato a questa attività.

  1. Le luci ad incasso come i faretti, ben posizionate nel soffitto, ridurranno le ombre aiutando a distinguere correttamente forme e colori.
  2. Le lampade sospesesono ideali per il tavolo della cucina. Sono installate a circa 80 cm dal tavolo per creare un cerchio di luce intimo e accogliente.
  3. I faretti direzionali migliorano l’illuminazione nei luoghi ombreggiati dai mobili.
  4. Il consiglio generale è quello di utilizzare lampadine a luce fredda

 

Illuminazione del bagno

In bagno devi avere una fonte di luce principale e altre luci sullo specchio o faretti incassati nel soffitto, in modo da evitare le ombre.

  1. Le appliquein bagno possono aggiungere dettagli all’ambiente e combinarsi con le luci dello specchio per eliminare le ombre sul viso.
  2. Illumina la zona dello specchio con luci sopraelevatee laterali. Una luce intensa sopra lo specchio sarà l’opzione migliore per radersi o truccarsi, in quanto rimuove tutte le ombre e fornisce la migliore illuminazione per il viso.
  3. I fasci di luce dalla parte superiore e dai lati degli specchi dovrebbero essere focalizzati su un punto focale, preferibilmente al centro.
  4. Si consiglia di utilizzare lampadine a luce fredda.

 

Illuminazione della camera da letto

In questa stanza dovremmo pensare ad una luce rilassante, morbida e calda. Inoltre, deve poter essere diminuita di intensità per creare un’atmosfera più romantica, quando necessario.

  1. Puoi mettere una lampada a sospensione perl’illuminazione generale e luci di supporto sui comodini o sulla testata del letto.
  2. Se hai un angolo lettura, usa una lampada da terra.
  3. Si consigliano lampadine a luce calda.

 

Illuminazione del soggiorno

Qui la luce dovrebbe consentire qualsiasi attività, ma anche permettere il riposo, quindi è consigliabile abbinare l’illuminazione generale a diversi punti luce.

  1. Inizia con una fonte di luce principale e dopo le lampade artistiche e da tavolo.
  2. Usa luci direzionali per evidenziare i punti di interesse all’interno dell’ambiente.
  3. Gli apparecchi da parete aluce direzionale verso l’alto consentono al soffitto di apparire più alto di quanto non sia in realtà.
  4. Si consigliano lampade con luce calda.